Solidarietà: dall’associazione “Noi con voi” un contributo decisivo per l’acquisto di un pulmino per bimbi diisabili in Tanzania

0
265

Ilula Pulmino disabiliLunedì 24 marzo – 12.00

Una bella notizia in arrivo dagli amici della missione di Ilula in Tanzania. Nei giorni passati Baba Filippo ha comunicato l’arrivo al villaggio San Felice di un gradito e tanto atteso ospite: il pulmino!

Il mezzo verrà utilizzato quotidianamente per il trasporto dei bambini alla scuola primaria mentre nel tempo libero verrà interamente “dedicato” ai diversamente abili, che potranno così finalmente uscire dal villaggio per vedere ciò che accade oltre le mura della missione. I disabili ospiti di Baba Filippo sono per lo più affetti da malattie muscolari e ossee che in alcuni casi, nonostante il gran lavoro svolto dai volontari del centro di fisioterapia, comportano una stentata deambulazione.
Il progetto del pulmino è nato nell’estate del 2012 allorchè alcuni giovani volontari, dopo aver trascorso alcune settimane nella missione africana, decisero di voler aiutare concretamente la missione di Ilula. Grazie al contributo del gruppo missionario di Racconigi e con la fondamentale collaborazione delle comunità di Villanova Solaro e Sanfront sono state create alcune iniziative ad hoc tra le quali “abbiamo riso per un motivo”, la vendita delle torte e dei calendari missionari volte a finanziare il progetto prefato.

 

A differenza di quanto si potrebbe pensare l’acquisto di un simile mezzo ha dei costi abbastanza elevati anche nell’Africa nera tant’è che gli sforzi profusi dai molti simpatizzanti fino al novembre 2013 non sarebbero stati sufficienti senza il deciso contributo di Noi con voi Onlus, associazione saviglianese di volontariato che da anni è impegnata in progetti di sviluppo in Burkina Faso e in Tanzania. Dall’anno 2000 Gabriella Piano, presidente di Noi con Voi, conosce personalmente e collabora con Padre Filippo Mammano, la cui parrocchia di Ilula conta varie attività. Oltre al villaggio dei bambini disabili è presente un orfanotrofio, una scuola di falegnameria, una di meccanica e una di taglio e cucito per le ragazze, nochè varie attività agricole e di allevamento.    

 

Proprio verso la fine del dicembre scorso è partito il bonifico da circa € 13.000,00 utile per l’acquisto del sospirato pulmino che, come dimostrano le foto, una volta giunto a destinazione ha subito riempito di entusiasmo tutti gli abitanti della missione.

 

cs

 

Tanzania pulmino disabili