Calcio Femminile: Cuneo in Toscana per mantenere la vetta! In Serie C Musiello Saluzzo a Cossato e Cavallermaggiore contro il Cit Turin

0
284

Alba Femminile Moscia CarlottaSabato 22 marzo 2014 – Ore 12.16 – Si prospetta un fine settimana ricco di emozioni per le squadre cuneesi partecipanti ai campionati nazionali e regionali di calcio femminile.

 

In Serie B turno esterno sicuramente non semplice per il Cuneo capolista che sarà impegnato in terra toscana contro il Castelfranco. Una gara certamente non semplice per le ragazze del duo Minoliti-Librandi che, dopo il pareggio in rimonta contro l’Alessandria, devono guardarsi dal tentativo di rimonta del Luserna. Tutte abili ed arruolabili per questa 22ª giornata che potrebbe avere molti risvolti. Si affrontano, infatti, Luserna e Molassana Boero, le due inseguitrici principali, che potrebbero togliersi punti a vicenda favorendo un’eventuale nuovo allungo delle biancorosse.

 

Trasferta in Liguria, invece, per l’Alba di patron Elio Nebiolo che dovrà vedersela contro l’Amicizia Lagaccio, ai secoli Real Arenzano. Gara da non sottovalutare per le langarole che ancora cullano sogni di ‘podio’ con il terzo posto nel mirino visto lo scontro diretto tra Luserna e Molassana Boero. Assenti Mascarello, impegnata con la nazionale azzurra ai mondiali in Costa Rica, Zabellan e Pisano, infortunate. Squalificata dell’ultimo momento, invece, il portiere Russo, fermata dal giudice sportivo per una problematica legata al passato della giocatrice al Torino.

 

In Serie C trasferta in terra biellese per la capolista Musiello Saluzzo che incrocerà i guantoni contro l’ostico Cossato. Una gara certamente non semplice per le ragazze di mister Diego Giraudo che non possono permettersi passi falsi se vogliono mantenere il distacco sul Romagnano inseguitore, impegnato sul campo della Biellese con i favori del pronostico. Squadra al completo per le marchionali con il recupero anche di Chiara Giordano, lasciata precauzionalmente a riposo nell’ultimo turno con il Cit Turin. Il Cossato, dal canto suo, necessita di punti verso la salvezza ed annovera tra le proprie fila giocatrici del calibro di Fanton, Anselmo e Levis facenti parte del gruppo della Rappresentativa Piemonte Valle d’Aosta.

 

Sarà una gara dura nella quale dovremo sfoderare una grande prestazione per portare a casa i tre punti – spiega la dirigenza saluzzese – Mancano cinque gare alla fine del campionato e per noi devono essere cinque finali. Le ragazze si  sono allenate bene e sono concentrate verso l’obiettivo”.

 

Torna tra le mura amiche del ‘San Giorgio’, invece, il Cavallermaggiore di patron Monica Fasciani che attende il Cit Turin. Occasione ghiotta per le ‘apine’ che vogliono riscattare immediatamente il mezzo passo falso contro il Carrara ’90 dell’ultima gara. Con il terzo posto oramai in cassaforte le ragazze di coach Borra possono mettere nel mirino il Romagnano per questo finale di stagione, alla ricerca di uno storico secondo posto.

 

Sono convinto che sarà una bella partita – spiega il team manager Roberto Montan – Il Cit Turin è avversario temibile con individualità che possono far male, ma non vogliamo rimediare al pareggio di domenica scorsa”.

 

In Serie D turno esterno agevole, almeno sulla carta, per la capolista Costigliolese che dovrà vedersela con il fanalino di coda Formigliana. Nonostante le assenze di Leone e Madala difficile ipotizzare un passo falso delle ragazze di mister Aimar che non possono permettersi stop per mantenere la vetta in coabitazione con l’Acqui.

 

Impegno interno con i favori del pronostico, invece, per la Gem Tarantasca di mister Sonia Bertoloni che ospita lo Sporting Rosta. Necessaria una vittoria prima del turno di riposo in modo da mettere pressione alle due battistrada. Tutte presenti tra le fila biancorosse con l’unico dubbio riguardante Ambra Zucca, ancora dolorante per la botta incassata domenica.

 

Aspettiamo il Rosta fiduciosi di fare bene – dice mister Bertoloni – in settimana abbiamo svolto un buon lavoro e domenica dovremo raccoglierne i frutti”.

 

Trasferta a dir poco proibitiva, invece, per il Racconigi di mister Guido Gai che sarà impegnata sul campo della capolista Acqui. Tante, tantissime, assenze tra le fila racconigesi dove non saranno presenti Faso, Orlotti, Pecchenino, Rollè e De Simone. Unica nota positiva il rientro in gruppo di Vautretto.

 

La voglia non manca ma sappiamo effettivamente che questa gara sarà difficilissima – spiega Gai – Non vogliamo, comunque, partire battute e daremo il massimo”.

 

Serie B – Il Programma della 22ª giornata (Domenica 23 marzo – Ore 15.00)

 

Sarzanese – Atletico Oristano
Valpolcevera – Caprera
Castelfranco – Cuneo
Amicizia Lagaccio – Alba
Alessandria – Juventus Torino
Luserna – Molassana Boero
Villacidro – Torino

 

CLASSIFICA

Cuneo 48, Luserna 46, Molassana Boero 44, Alba 40, Castelfranco 36, Villacidro 33, Atletico Oristano 32, Amicizia Lagaccio 31, Juventus Torino 30, Alessandria 29, Torino 22(-5), Valpolcevera 11, Caprera 6, Sarzanese 3

 

Serie C – Il Programma della 21ª giornata (Domenica 17 marzo – Ore 14.30)

 

Borghetto Borbera – Carrara ‘90
Cavallermaggiore – Cit Turin
Cossato – Musiello Saluzzo
Biellese – Romagnano
Piemonte Sport – Sanmartinese
Riposano Givolettese e AstiSport

 

CLASSIFICA

Musiello Saluzzo 46*, Romagnano 40*, Cavallermaggiore 35*, Givolettese 26, Sanmartinese 22*, Cossato 20*, Cit Turin 19*, Borghetto Borbera 18*, Biellese 17**, Carrara ’90 16, Piemonte Sport 15**, Astisport 15*

 

Serie D – Il Programma della 19ª giornata (Domenica 17 marzo – Ore 14.30)

 

Formigliana – Costigliolese
Real Benny – Leinì Ore 18.00
Tortona – Masera
Acqui – Racconigi
Gem Tarantasca – Sportinge Rosta
Riposa Atletico Gabetto

 

CLASSIFICA

Acqui 43*, Costigliolese 43*, Gem Tarantasca 41, Atletico Gabetto 36, Real Benny 23, Leinì 20*, Masera 19*, Racconigi 13*, Sporting Rosta 9**, Tortona 5*, Formigliana 3

 

Primavera & Seconde Squadre – Il Programma della 17ª giornata

 

Musiello Saluzzo – Cuneo Primavera
Cit Turin – Juventus Torino Primavera
Torino Primavera – Luserna Primavera
Alba Primavera – Romagnano