Promozione: Virtus Mondovì in festa, campionato…eccellente! Sommariva e Moretta quasi salve, punti pesanti per Santostefanese e Pedona

0
123

virtus mondovì festaLunedì 17 marzo 2014 – Ore 19.50 – Una festa anticipata e strameritata. La Virtus Mondovì è ufficialmente e matematicamente in Eccellenza: i monregalesi hanno messo in cassaforte il primo posto nel Girone D di Promozione piemontese addirittura a 5 giornate dal termine del campionato. Un’apoteosi grigiorossa che, nel girone di ritorno, ha preso forma con una fuga inarrestabile e davanti alla quale le potenziali concorrenti, Villafranca e Savigliano in primis, si sono dovute inchinare.

Numeri eloquenti, quelli della compagine di Magliano, con 60 punti finora ottenuti, in virtù di 19 vittorie su 25, con 3 pareggi e 3 sole sconfitte, totalmente indolore. Spicca la miglior difesa del torneo, con sole 16 reti subite ed un attacco che non ha tradito le aspettative, secondo solo al Savigliano. Un trionfo in cui pesa ovviamente la presenza di un big come Enrico Fantini, al 4° campionato vinto di fila, dopo i due con il Cuneo e quello con il Savona, l’anno scorso, in Seconda Divisione di Lega Pro. Ma non solo l’ex granata, ovviamente: è il successo di tutta una società, ambiziosa, di un progetto e di un gruppo che ha saputo alternare i protagonisti in campo di volta in volta.

 

L’ultimo di questi è uno dei veterani della categoria, cioè Leonard Jaku: suo infatti il gol partita contro l’Ovada, nella venticinquesima giornata, che ha mandato in paradiso la Virtus sul terreno amico del “Piero Gasco”. Ed ora, chiusi i conti in campionato, i monregalesi potranno andare a caccia del “double” in Coppa.

 

Ammainano bandiera bianca tutte le altre, che dovranno così concentrarsi alla lotta per i playoff: troviamo così tre formazioni a quota 43, seppur a rilento. Il Villafranca cade al “Pipino” contro un Moretta in forma smagliante e trascinata dal duo Alfiero-Sellam, che marchia un pesantissimo 0-2: i biancoverdi infatti volano a +8 dai playout ed avvicinano sensibilmente la salvezza.

 

Pareggi invece per Savigliano e Castagnole Pancalieri: i rossoblu del neotecnico Bonelli impattano 1-1 sul campo del Corneliano, in virtù delle reti di Brino e di Oddenino; 0-0 in casa dell’Asca invece per il team di Tarulli: gli alessandrini restano così agganciati alla quinta posizione, sempre a fianco proprio del Corneliano con 37 punti.

 

Qualche rimpianto per il Sommariva Perno (35) che prosegue sì lo straordinario torneo da neopromossa, ma perde una potenziale occasione per entrare addirittura nel giro che conta, non andando oltre il 2-2 con il fanalino di coda La Sorgente. E’ comunque un punto guadagnato per i verdi di Isoldi, sotto di due reti (doppietta di Kraja) ed in grado di recuperare con Di Stefano e, al 92′, con il rigore di Ferrero.

 

Passando alla lotta per evitare la Prima Categoria, fondamentale 2-1 della Santostefanese contro il San Giuliano Nuovo: di Nonsenzo e Marchiso le firme per gli albesi, ora a +4 sul Boves MDG dodicesimo. I ragazzi di Maccagno fanno 0-0 con il Canelli, rimanendo comunque pienamente in corsa: tanta paura, da ambo le parti, per uno scontro fra Giorsetti e Righini che ha costretto gli addetti ai lavori a chiamare il 118. Dopo i controlli di routine, comunque, sono arrivate notizie rassicuranti per entrambi, dopo il brutto testa contro testa. Meno male.

 

Scatto del Pedona che espugna Gavi Ligure e va a -3 dalla salvezza diretta: Quaranta e Parola al 93′ conducono la rimonta borgarina dopo il gol di Tinto.

 

PROMOZIONE GIRONE D: I RISULTATI DELLA VENTICINQUESIMA GIORNATA

 

ASCA – CASTAGNOLE PANCALIERI 0-0

BOVES MDG – CANELLI 0-0

CORNELIANO – SAVIGLIANO 1-1

GAVIESE – PEDONA 1-2

LA SORGENTE – SOMMARIVA PERNO 2-2

SANTOSTEFANESE – SAN GIULIANO NUOVO 2-1

VILLAFRANCA – MORETTA 0-2

VIRTUS MONDOVI’ – OVADA 1-0

 

CLASSIFICA
VIRTUS MONDOVI’ 60, SAVIGLIANO 43, CASTAGNOLE PANCALIERI 43, VILLAFRANCA 43, CORNELIANO 37, ASCA 37, SOMMARIVA PERNO 35, MORETTA 35, SANTOSTEFANESE 32, SAN GIULIANO NUOVO 30, CANELLI 30, BOVES MDG 28, PEDONA 27, GAVIESE 26, OVADA 21, LA SORGENTE 16.

 

Edward Pellegrino

 

In foto la “rapata” generale dei calciatori della Virtus Mondovì per festeggiare l’Eccellenza