Seconda Categoria – Gir. O: Dao e Costa ‘matano’ il Paesana! Auxilium Saluzzo corsara in Valle Po per 1-2

0
147

Auxilium Saluzzo SquadraSabato 15 marzo 2014 – Ore 11.29 – Nell’aria gelida di Paesana è l’Auxilium a scaldarsi con gli abbracci di fine partita. Una gara combattuta dal primo all’ultimo secondo con i salesiani capaci di sconfiggere anche la sfortuna con gli infortuni nel primo tempo di Iaconiello e Dao.

 

Sono proprio i saluzzesi a partire meglio con una circolazione fluida della sfera ad imbrigliare i ragazzi di mister Marchetto. All’8’ ecco la prima occasione da rete di marca gialloblu: sventagliata di Parola sulla destra dove l’accorrente Martino brucia sul posto il diretto avversario, venendo esclusivamente fermato da Caglieri in uscita. E’ il preludio alla rete che arriva pochi istanti più tardi con una combinazione in velocità tra Dalbesio e Dalla Costa, bravi a creare superiorità numerica sulla destra servendo al centro Dao che di prima intenzione non sbaglia. La risposta dei padroni di casa non tarda ad arrivare ma il colpo di testa di Pomir su calcio d’angolo termina alto.
I ragazzi di mister Fiorito non si scompongono e vanno vicinissimi al raddoppio con Dalbesio che in contropiede salta Caglieri ma trova il miracoloso salvataggio sulla linea dell’esperto Fenoglio. Dalla parte opposta del campo Belviso centra la traversa in contropiede ed il punteggio non cambia. Intorno alla mezz’ora gli ospiti sono costretti ad effettuare due sostituzioni: Iaconiello si stira e Dao crolla a centrocampo con il ginocchio scomposto venendo trasportato in ospedale, al loro posto entrano Quaglia e Lingua. Nel finale di primo tempo è ancora l’Auxilium Saluzzo a rendersi pericolosa con una cavalcata di Chiappero che manda a lato da buona posizione.

 

Nella ripresa il Paesana Valle Po aumenta il ritmo chiudendo sulla difensiva i saluzzesi che, comunque, reggono. Raviolo impegna Pjetrushi dalla distanza mentre Caglieri blocca la botta potente di Martino. Girandola di cambi e tante ammonizioni: è questo il leit motiv della fase centrale della ripresa ma la gara si infiamma nuovamente al 36’ quando Telamone stende Belviso in area di rigore. Il direttore di gara indica il dischetto dal quale si presenta Cardia che non sbaglia. La gioia per il pareggio resta negli occhi dei padroni di casa per pochi minuti perché l’Auxilium Saluzzo effettua nuovamente il sorpasso con un siluro di Costa, bravo a risolvere una mischia in area di rigore. Il ritmo cala, Raviolo e soci faticano a reagire nuovamente e l’ultimo sussulto è l’espulsione di Quaglia per doppia ammonizione che costringe i giallo blu a chiudere la gara in inferiorità numerica.

 

PAESANA VALLE PO – AUXILIUM SALUZZO 1-2

 

PAESANA VALLE PO: Caglieri 5.5, Bessone 6, Pomir 6 (7’st Gaboardi 5.5), Brondino B. 6, Depetris 6, Fenoglio 6.5, Aiello 5.5 (16’st Marian 6), Brondino L. 6 (35’st Nicolino sv), Raviolo 6, Cardia 6, Belviso 6. A disp: Ponsi, Martino. All: Marchetto
AUXILIUM SALUZZO: Pjetrushi 6, Costa 6.5, Telamone 6, Parola 6.5, Iaconiello 6 (30’pt Quaglia 7), Strumia 6, Martino 7, Dao 6.5 (33’pt Lingua 6), Da Costa 6, Dalbesio 6.5 (29’st Brondino sv), Chiappero 6. A disp: Isoardo. All: Fiorito
MARCATORI: 11’pt Dao (AS), 36’st rig. Cardia (P), 38’st Costa (AS)
NOTE: Ammoniti Belviso, Telamone, Quaglia, Parola, Brondino B., Lingua, Martino. Espulso (40’st) Quaglia per doppia ammonizione

 

 

Andrea Rubiolo

 

Foto Ideawebtv.it