Volley B2/M: Benassi Alba ancora schiacciasassi, nona vittoria consecutiva per lei

0
181

130309 078Martedì 11 marzo – ore 15,42 – Sempre più difficile trovare aggettivi per descrivere la marcia che, partita dopo partita, sta conducendo la Benassi Pallavolo Alba verso una promozione più che legittima.

E’ un meccanismo pressoché perfetto quello messo a punto da Luca Mantoan, una squadra capace, grazie ad un filotto incredibile di 9 vittorie consecutive (con soli 3 set concessi agli avversari!) di passare dalla terza posizione in classifica ad una vetta ulteriormente consolidata sabato scorso a fronte dell’ennesimo 3-0 imposto dai langaroli al Lunica San Giuliano Milanese, squadra di metà classifica ma capace comunque di battere il Nuncas Chieri, seconda forza del torneo. Rispettando il leitmotif di questa parte di stagione, i ragazzi di Mantoan lasciano le briciole agli avversari, domandoli con una facilità irrisoria.

 

Nel primo set il match rimane, di fatto, in bilico solamente sino al primo time out tecnico quando i lombardi rimangono agganciati ai locali sull’8-6. Tascinati dagli scatenati Concepito e Manassero, però, i cuneesi prendono subito il largo andando al secondo riposo sul 16-8 dilagando fino al 19-10. A questo punto una leggera flessione della Benassi Pallavolo Alba consente agli avversari di accorciare sino al 20-16, ma è una rimonta illusoria perché subito i langaroli ricominciano a macinare punti e, grazie alle schiacciate di Domenghini e Concepito, chiudono la frazione sul 25-19.

 

Il copione non cambia neppure nel secondo set, con la Benassi che va al primo time out avanti 8-5, destinato a diventare 16-13 al secondo. La gara rimane aperta sino al 18-16 quando una serie di errori degli ospiti consentono ai ragazzi di Mantoan di effettuare lo strappo decisivo sino al 23-15, poi divenuto 25-21 grazie all’ultima palla messa a terra da Domenghini.

 

Sicuramente più equilibrato il terzo set dove, i lombardi, giocando di orgoglio cercano di rimanere in partita. 8-5 il vantaggio locale al primo time out tecnico, ma gli ospiti lottano punto a punto portandosi prima sul 12-12, quindi 14-14. Ci pensa il neo entrato Costa a fare la differenza dando, con le sue schiacciate, lo strappo che consente ai locali di portarsi sul 19-17, un allungo che taglia le gambe ai lombardi non più capaci di controbattere all’offensiva langarola, con i locali che chiudono in scioltezza 25-19.

 

Una vittoria importantissima per la Benassi Pallavolo Alba, perché le consente di mantenere tre punti di vantaggio sul Nuncas Chieri e cinque sul Saronno, alla vigilia di un autentico tour de force infernale. Domenica 16 marzo i ragazzi di Mantoan andranno infatti a far visita proprio al Chieri, già superato all’andata 3-1, mentre sabato 22 marzo approderà al Pala Langhe il Saronno, terzo in classifica. Un tremendo uno-due che dirà molto sulle possibilità di promozione di una squadra che, ora come ora, sta compiendo un autentico miracolo.

 

Benassi Pallavolo Alba – Lunica San Giuliano Milanese 3-0 (25-19, 25-21, 25-19)

BENASSI ALBA: Alloatti, Concepito, Manassero, Domenghini, Loreffia, Mulatero, Jourdan. Subentrati: Corradino, Utelle, Marocco, Costa. A disposizione: Di Miele. Allenatori: Mantoan, Ferrino.