Social Club “Come creare una scena musicale a Cuneo”

0
168

Wsf collective cuneo scena musicaleAppuntamento martedì 18 marzo al Qi. La serata è aperta a tutti

Martedì 11 marzo – 16.15

Esiste una scena musicale a Cuneo?
E’ mai esistita?
E’ possibile in generale individuare dei fattori favorevoli alla creazione di una scena musicale riconoscibile?
E’ possibile crearli qui?

David Byrne, nel suo libro “Come Funziona La Musica”, prova a individuare tali fattori, facendo riferimento alla sua particolare esperienza, in una NY di fine anni ’70 che ha assistito alla nascita di uno dei movimenti musicali più innovativi e importanti degli ultimi cinquant’anni.

 

Anche qui i locali portano avanti la loro personale ricerca, e con il pretesto di incontrarci, ascoltiamo e balliamo diverse musiche per diverse esigenze.
Facendo le dovute proporzioni, l’idea del WSF Collective è che sia possibile creare anche a Cuneo i presupposti perché, quelle che sono spinte creative individuali e sparse, possano riunirsi e rafforzarsi; crediamo che ovunque esista la possibilità, uno sforzo in questa direzione vada fatto e possa produrre i suoi frutti. Partendo dalla riscoperta delle radici artistiche locali più inaspettate e dalle parole dell’ex leader dei Talking Heads.

 

Vi invitiamo a parlarne martedì 18 marzo alle 21 al Qi – a Cuneo, in corso Vittorio Emanuele II n. 33 – con chi ha fatto della musica il proprio lavoro e porta in giro il suo suono dal basso Piemonte nel mondo, e con chiunque abbia voglia di confrontarsi per ripensare il presente e il futuro della città e dei suoi contenuti artistici.

La serata è aperta a tutti.

 

Per maggiori informazioni e aggiornamenti sugli ospiti si veda la pagina Facebook del WSF Collective.

 

Ufficio stampa WSF Collective