Volley Serie C/M: la Gerbaudo Savigliano soffre ma espugna Fossano

0
290

savigliano volley C 2013-14Martedì 11 marzo 2014 – Ore 13.00 – Partita molto complicata quella vinta dal GERBAUDO sul campo neutro di Marene. I giovani Fossanesi scendono in campo con l’atteggiamento di chi non ha nulla da perdere, e soprattutto con un servizio molto insidioso, nella fase centrale dell’incontro mettono in seria difficoltà la capolista.

 

Mister Bonifetto si affida alla diagonale consolidata Denari in palleggio e Revello opposto, capitan Gallo e Bossolasco a ricevere e schiacciare, al centro Bertola e il giovane Ghio di nuovo titolare stavolta al posto di Pattarino fermato dall’influenza ma comunque in panchina e a disposizione, tant’è che nel finale dell’incontro sarà gettato nella mischia portando il suo contributo decisivo a muro. Chiude l’organico di avvio gara il libero Merlone.
Il primo set è giocato molto bene da Gallo e compagni, il servizio funziona, di conseguenza il muro fa male all’avversario, e la difesa permette di contrattare creando da subito un divario di 4/5 punti che il Fossano non riuscirà più a colmare.

 

Il terzo set vede in campo dal primo punto Ghibaudo al posto di Bossolasco, autore di una buona prestazione in attacco e al servizio. L’inizio sembra il preludio di un altro set a senso unico, ma un po’ di rilassamento dei biancoblu e l’ottimo servizio del Fossano rimettono il match in equilibrio. Denari, costretto dalla ricezione ad alzate in condizioni precarie, non riesce più a mettere in condizioni i suoi compagni di attaccare con la stessa continuità di prima, tant’è che verso il termine del set lascia il posto ad Osella, però due buoni turni di servizio di Bertola prima e Ghibaudo poi, fissano il punteggio su 2 set a 0. Nel terzo set si riparte con lo stesso sestetto che ha chiuso il secondo parziale. Le difficolta in ricezione però crescono, soprattutto con il libero Merlone, e si portano in dote troppi errori in attacco che permettono da subito al Fossano di guadagnare un buon margine raggiungendo il massimo vantaggio sul 18 a 11. Bonifetto rimette in campo Bossolasco per aiutare la ricezione e poco dopo anche Denari ma la mini rimonta non è sufficiente, il set si chiude 25 a 20 in favore del Fossano.

 

Il quarto inizia con la paura di fare la “frittata” in un campionato in cui ci si gioca tutto sul filo dei set e dei punti, e questo fa si che ancora le difficolta in ricezione consentano al Fossano di giocarsela alla pari arrivando anche al vantaggio di 16 a 14. Lo spirito però è cambiato, capitan Gallo e Riky Revello trascinano la squadra che da subito con umiltà ritrova il giusto atteggiamento, Bossolasco non sbaglia un colpo da posto quattro, e l’ennesimo ottimo turno di servizio di Bertola, alla fine lo scout per lui dice ben sei ace, rimettono le cose a posto. Il Savigliano si lascia definitivamente alle spalle le difficoltà della fase centrale del match e chiude da par suo con un parziale di 11 a 2 che spegne ogni velleità avversaria.

 

Un altro ostacolo superato e primato in classifica conservato. Ora si torna tra le mura di casa, l’ospite di turno sarà il Cus Torino, una tra le squadre più in forma del periodo. Ore 20,45 sabato 15/03 al PalaMarenco di Via Giolitti.

 

FOSSANO 1
GERBAUDO VOLLEY SAVIGLIANO 3
(17-25, 22-25, 25-20, 18-25)