Giovanissimi Nazionali: Cuneo, buon pari. In vetta frenano Juventus e Sampdoria

0
94

giovanissimi nazionali paviaMartedì 4 marzo 2014 – Ore 19.35 – Un punto su sei disponibili racimolato dalle squadre cuneesi nella ventesima giornata del campionato giovanissimi nazionali. Il “mezzo sorriso” spetta, in questo turno, al Cuneo di mister Savino, che strappa un dignitoso pari all’Alessandria e muove finalmente la sua classifica, portandosi a 12 punti, ma si trova, ora, a meno 3 dalla Pro Patria, corsara in quel di Novara. Buona prova dei “rossi”, che si portano anche in vantaggio, con la rete al 27’ di Forgia.

In apertura di ripresa il pari alessandrino, con Sala, che consente agli uomini di Guaraldo di mantenere a debita distanza i cuneesi. Nulla da fare, invece, per l’altra squadra della provincia Granda, il Bra, che crolla in casa contro il Varese: gli uomini di Tonino subiscono l’uno-due di Cattagni e Colombo, prima di trovare l’illusorio 1-2 con Oliveto, subito cancellato dal definitivo 1-3 di Nasini.

 

Osservando l’intero tabellone, il big match di giornata era certamente quello di Torino, che vedeva affrontarsi Juventus e Pavia, ovvero la corazzata capolista contro la terza. Grande impresa dei lombardi, capaci di uscire indenni da un campo a dir poco proibitivo, grazie alla rete apri-partita di Vai, poi pareggiata dal centro di Kean. Un pari che, di fatto, non cambia la struttura dei piani alti della classifica, a causa della clamorosa sconfitta, patita tra le mura amiche, dalla Sampdoria, contro il Torino. Mai in partita i “blucerchiati”, storditi dal vantaggio lampo dei “granata” con Soleti e incapaci di rendersi pericolosi. Con questo successo, gli uomini di Mezzano si portano a ridosso del quartetto di testa, dove non demorde l’agguerritissimo Genoa, che strapazza il Savona nel derby ligure. Finisce 4-1 per gli uomini di Brunello, tra i quali spicca la grande prova De Paoli, autore di una doppietta e di 14 centri stagionali. Le altre reti “rossoblu” portano la firma di Ferrara e Scappatura, mentre è inutile il gol savonese di Morselli.

 

Perde il treno dei più forti, il Novara, che crolla clamorosamente in casa contro il Pro Patria, terzultimo in classifica. Finisce con un rocambolesco 3-4: vantaggio novarese con Pira dopo appena 2’, poi dilagano gli ospiti, con la doppietta di Lizzio e i centri di Carraro e Agosti, prima della rimonta incompleta dei padroni di casa, nel finale, siglata da Penna e ancora da Pira.

 

Chiude il programma, l’avvincente 2-2 tra Pro Vercelli e Virtus Entella, due squadre divise da un solo punto in classifica. A segno per i padroni di casa Romairone, autore di una doppietta, e, per gli ospiti, Palmarielli e Sironi.

 

Giovanissimi Nazionali girone A – Ventesima giornata
Bra-Varese 1-3
Cuneo-Alessandria 1-1
Juventus-Pavia 1-1
Novara-Pro Patria 3-4
Pro Vercelli-Virtus Entella 2-2
Sampdoria-Torino 0-1
Savona-Genoa 1-4

 

Classifica
Juventus 54, Sampdoria 44, Pavia 43, Genoa 41, Torino 39, Novara 34, Varese 33, Pro Vercelli 21, Virtus Entella 20, Alessandria 17, Savona 17, Pro Patria 15, Cuneo 12, Bra 8.

 

Prossimo turno (domenica 16/3, ore 11.00)
Alessandria-Novara
Genoa-Bra
Pavia-Sampdoria
ProPatria-Savona
Torino-ProVercelli
Varese-Juventus
VirtusEntella-Cuneo

 

Carlo Cerutti