Promozione 22ª giornata: Virtus strabordante. Brino salva il Savigliano a Borgo, tre punti pesanti per il Moretta

0
148

DSCF3733 1286x965Lunedì 24 febbraio 2014 – Ore 18.14 – Potrebbe essersi deciso definitivamente in questo weekend il discorso Eccellenza, nel Girone D della Promozione piemontese: la Virtus Mondovì capolista, infatti, allunga ancora, ed a suon di gol, sulle inseguitrici e saluta tutti. 

 

I monregalesi asfaltano il Boves MDG di Maccagno con un punteggio che fa strabuzzare gli occhi: al “Piero Gasco” è festa un po’ per tutti, con le reti di Giordana, Viglione, la doppietta dell’ex Busca Sorrentino wed i gol di Magnino, Giordanengo e Fantini. Si ferma dopo 5 partite la scia positiva dei rossoblu, che dovranno dimenticare questa domenica, comunque contro una corazzata, e ripartire per centrare la salvezza.

 

Si diceva delle inseguitrici che rallentano: il Savigliano (42) raccoglie un 2-2 in zona-Cesarini a Borgo San Dalmazzo contro il Pedona. Gli uomini di Profeta vanno due volte sotto con il Pedona (1-0 di Quaranta su rigore e 2-1 di Pellegrino a 10′ dal termine) ed in entrambi i casi riescono a recuperare: di Casamassima l’1-1 e di Brino al 90′ il pari definitivo. Un punto, però, possiamo dirlo, guadagnato, considerando che i saviglianesi hanno chiuso il match in nove uomini, giocando gli ultimi 30′ abbondanti in inferiorità numerica, per le espulsioni di Mondino e Falco. Vittoria sfumata per i borgarini che muovono la classifica solo parzialmente restando in zona playout.

 

Cade invece il Villafranca terzo in casa del San Giuliano Nuovo: decide Morrone, giallorossi ormai lontani 11 lunghezze da un primo posto più volte accarezzato ed occupato in questa stagione. Non fa meglio il Corneliano che va ko contro il Moretta di Sellam e di mister Perlo, lasciando così la quarta piazza al Castagnole Pancalieri (fermato dalla Gaviese sull’1-1): i biancoverdi si impongono per 2-1 (gol di Castagno ed Alfiero da una parte, Busato dall’altra), balzando al di fuori dalla zona spareggi. 

 

Piccoli passi importanti anche per le altre due cuneesi, cioè Sommariva Perno e Santostefanese: i ragazzi di Isoldi fanno 2-2 con il Canelli venendo ripresi anch’essi nei minuti finali, dopo aver ribaltato con Ferrero dal dischetto e Furri il gol di Zanutto, il quale si ripeterà al 90′ salvando gli astigiani. Sommariva che rimane comunque a debita distanza dai bassifondi, proseguendo il proprio campionato tranquillo a metà graduatoria. Buon pari anche per la Santostefanese, che fa 0-0 con l’Asca, formazione ancora in corsa per un posto ai playoff: il team di Amandola sale così a quota 26, +2 sull’undicesimo posto.

 

Nello scontro diretto fra ultima e penultima, l’Ovada strappa un pesantissimo 3-2 su La Sorgente che comincia ad intravedere lo spettro della Prima Categoria: i bianconeri, con la retrocessione lontana sei punti, si possono così lanciare all’inseguimento, forse, anche di una salvezza diretta. La partecipazione ai playout però, perlomeno, appare garantita.

 

PROMOZIONE GIRONE D – I RISULTATI DELLA 22ª GIORNATA (Domenica 23 febbraio 2014 ore 14.30)

 

CASTAGNOLE PANCALIERI – GAVIESE  1-1

MORETTA – CORNELIANO   2-1

OVADA – LA SORGENTE   3-2

PEDONA – FC SAVIGLIANO  2-2

SAN GIULIANO NUOVO – VILLAFRANCA   1-0

SANTOSTEFANESE – ASCA  0-0

SOMMARIVA PERNO – CANELLI   2-2

VIRTUS MONDOVI’ – BOVES MDG   7-0

 

CLASSIFICA

VIRTUS MONDOVI’ 51, SAVIGLIANO 42, VILLAFRANCA 40, CASTAGNOLE PANCALIERI 36, CORNELIANO 35, ASCA 32, SAN GIULIANO NUOVO 29, SOMMARIVA PERNO 28, SANTOSTEFANESE 26, GAVIESE 26, MORETTA 26, BOVES MDG 24, PEDONA 23, CANELLI 23, OVADA 21, LA SORGENTE 15. 

 

Edward Pellegrino