Spazio disponibile
Loading...
Pillole del Piemonte -

Controlli nel novese: multati due locali, denunciate due persone per detenzione di droga ai fini di spaccio

cc Novi drogaI controlli della Compagnia di Novi Ligure, che si inseriscono in un più ampio controllo coordinato, disposto specificamente per questo periodo dal Ministero dell’Interno, sono stati finalizzati alla prevenzione della diffusione di sostanze stupefacenti alla guida e tra i giovani, per cui hanno interessato la circolazione stradale e i locali più frequentati dalla movida notturna, nonché alcuni ristoranti, grazie al contributo nel Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Alessandria, del Nucleo Ispettorato del lavoro di Alessandria e di Asti ed al Nucleo Cinofili di Volpiano.

 

 

I controlli ai locali si sono concentrati sulla corretta osservanza delle normative igienico sanitarie e sulla regolarità delle assunzioni. Il primo ristorante nel novese è stato sanzionato per inosservanza delle normative igienico-sanitarie, cattiva conservazione degli alimenti e qualche alimento scaduto: le norme di autocontrollo sanitario, prevedono infatti che le regole sulla conservazione degli alimenti siano rigidamente osservate, che gli alimenti siano tracciabili, etichettati, conservati alle corrette temperature sottovuoto, all’interno di contenitori ermetici o per lo meno confezionati nel modo corretto. Particolari prescrizioni sono previste per la conservazione di carne e pesce, che richiedono l’utilizzo di abbattitori, frigoriferi e congelatori. Inoltre non devono essere presenti nei locali alimenti scaduti. La sola presenza fa scattare una denuncia penale e il conseguente sequestro di tutti gli alimenti.
Lavoratori in nero in un altro ristorante del novese. Il titolare, in tal caso, sarà tenuto pagare la sanzione prevista, anche rateizzandola, pena la sospensione del locale.

 

Ad esito del controllo al primo ristorante i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione Sanitaria, hanno elevato sanzioni per un totale di 6.000,00 euro, mentre quelli del Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno elevato al secondo esercizio pubblico, 2.000,00 euro di sanzioni per l’irregolarità sulle assunzioni e 3.000,00 euro per un lavoratore assunto in nero, con la condizione che lo stesso sia assunto regolarmente, a tempo determinato per un minimo di tre mesi o a tempo indeterminato.
Inoltre il titolare del ristorante verrà deferito per tentata frode in commercio, una violazione che viene commessa quando non si forniscono nel menù le informazioni corrette sugli alimenti, sullo stato di conservazione o sulle qualità specifiche.

 

Nell’ambito dei medesimi controlli, i militari della Stazione di Novi Ligure e del Nucleo Operativo di Novi Ligure, hanno deferito un cittadino italiano, di 42 anni, proveniente da Alessandria e già fermato in passato nel territorio novese, perché in possesso di alcune dosi di cocaina, eroina e hashish. L’uomo, che su proposta della Stazione di Novi Ligure, era stato colpito da un divieto di ritorno della Questura di Alessandria, dovrà rispondere anche del reato previsto per la mancata osservanza dell’ordine del Questore di non mettere piede nel territorio del Comune di Novi Ligure. 

 

Infine, sempre nell’ambito dei suddetti controlli, i Carabinieri hanno fermato un cittadino marocchino di 28 anni, trovato in possesso di 25 grammi di hashish, suddivise già in dosi, pronte per essere cedute. Anch’egli verrà deferito alla Procura della Repubblica, per il reato di detenzione ai fini di spaccio.

 

c.s.

Elezioni 2018

Cultura e Spettacolo

Cucina

Amici a 4 zampe

L'appello del Centro Recupero Ricci di Novello: L'appello del Centro Recupero Ricci di Novello: "O...

Chiede aiuto a tutti coloro che vorranno e potranno il Centro Recupero Ricci "La Ninna" di Novello,  [ ... ]

Curiosità & Shopping

Galup vince ancora agli Awards Dolci&Consumi 2018Galup vince ancora agli Awards Dolci&Consumi 2018

Anche quest’anno Galup si aggiudica un importante premio ai prestigiosi Awards Dolci&Consumi 2 [ ... ]

Previous Next
  • 1
  • 2
  • 3

Edizioni Uniart
Redazione: Via Demetrio Casteli 13, 12060 Roddi d'Alba (cn) Tel. 0173.615282 - Fax 0173.615311
Ufficio marketing tel. 0173.615283 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.ideawebtv.it

Diretttore Responsabile: Carlo Borsalino Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Reg. Periodici Tribunale Alba n. 8/05

Copyright © 2018 -  Tutti i diritti sono riservati. Partita Iva: 01972760043 Privacy Policy