Loading...
Cultura -

Monforte d'Alba: attesi 4000 bambini per Vivolibro

Vivolibro 2015 bambiniLe avventure di Pinocchio, raccontate dalla vivace penna di Carlo Collodi, da lunedì 22 a domenica 28 maggio 2017 prendono vita nel borgo storico di Monforte d’Alba (Cn), nelle Langhe patrimonio Unesco.

Sette giornate in cui le vie, le piazze, i cortili e i luoghi pubblici del paese si colorano di grandi scenografie, pannelli illustrati, spettacoli di teatro, musica e danza, animazioni, laboratori artistici, mostre, proiezioni, giochi didattici. Un paese che si trasforma in un libro a cielo aperto, per ricreare e fare rivivere, soprattutto a bambini e famiglie, vicende, atmosfere, personaggi e suggestioni del romanzo collodiano pubblicato nel 1883 e avvicinare il pubblico alla franchezza e all'attualità del capolavoro dello scrittore fiorentino.

 

Dopo Il Villaggio di Marco Polo (I edizione, 2011), Il Giro del Mondo in 80 giorni (II edizione, 2013) e Don Chisciotte (III edizione, 2015), Le avventure di Pinocchio è infatti il tema della IV edizione della rassegna biennale Vivolibro della Fondazione Bottari Lattes, dedicata ai bambini delle scuole elementari, nata nel 2011 per avvicinare i più piccoli alla lettura e stimolare l'interesse degli alunni alla conoscenza, alla comprensione dell'altro e all'accoglienza delle diversità.

 

Nelle sette giornate delle Avventure di Pinocchio oltre cento gli appuntamenti aperti ai bambini e alle loro famiglie, molti dei quali realizzati dagli stessi ragazzi: 40 performance degli alunni delle scuole elementari guidati dagli artisti dell'associazione Mus-e; 29 animazioni e la prima dello spettacolo Pinocchio I like (in 6 repliche) di Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani; 10 mini-atelier artistici Robocchio condotti dalla designer Tiziana Redavid; 28 proiezioni dei film su Pinocchio (il cartone animato di Enzo d'Alò e il film muto del 1911 di Giulio Cesare Antamoro); 4 mostre da visitare ogni giorno (i disegni dell'illustratore Attilio Mussino e le proposte di Fondazione Nazionale Carlo Collodi e Fondazione Tancredi di Barolo); 4 murales a tema del pittore Carlèt. Saranno oltre 4.000 i bambini che in sette giorni porteranno in scena il loro Pinocchio, tra musica, canto, arte e danza, provenienti da 50 scuole elementari di Piemonte e Liguria (Torino, Savona, Genova, Fossano, Alba, Bra, Barolo, Benevagienna, Grinzane Cavour, Canale, Treiso, Canelli, La Morra, Diano D'Alba, Neive, Govone, Cherasco, Borgo San Giuseppe), accompagnati da insegnanti e famiglie. Il tutto scandito e incorniciato dai pannelli scenografici disegnati dal giovane illustratore macedone Boban Pesov che ha scelto le Langhe come sua dimora.

 

I murales dedicati a Pinocchio daranno il via all’edizione 2017 di Vivolibro. Sabato 20 maggio il pittore piemontese Bruno Carletto, detto Carlèt nella centrale piazza Umberto I di Monforte d’Alba (Cn) dipingerà su grande scala i personaggi e le vicende tratte dal capolavoro di Carlo Collodi. Un pannello di 4,20 metri di larghezza e 2 metri di altezza accoglierà il tratto del maestro Carlèt noto per aver dipinto le avventure di Pinocchio sui muri degli edifici di Vernante (Cn), ispirandosi alle celebri illustrazioni del 1911 dell’artista Attilio Mussino. Il pittore potrà essere seguito nell’opera di realizzazione del murales a partire dalle ore 10 fino al tramonto di sabato 20 maggio. Nel corso di Vivolibro, Carlèt continuerà il lavoro lunedì 22 maggio e giovedì 25 maggio nella piazzetta di fronte la sede della Fondazione Bottari Lattes (via Marconi 16), illustrando con altri murales il viaggio nel mondo di Pinocchio e dei suoi compagni.
L’ingresso agli eventi è gratuito e libero a tutti, bambini e adulti.
Orari: lunedì-sabato ore 10-16.30; domenica ore 14.30-17,30)

 

Vivolibro è organizzato dalla Fondazione Bottari Lattes e ideata e coordinata da Adolfo Ivaldi. È realizzato in collaborazione con Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus di Torino, Associazione Mus-e Italia, Associazione Don Chisciotte siamo noi e con il sostegno di Regione Piemonte, Comune di Monforte d’Alba e Compagnia di San Paolo. L’iniziativa per quest’anno si avvale della collaborazione con la Fondazione Nazionale Carlo Collodi di Pescia e con il Comune di Vernante, sede del Museo dedicato a uno dei più noti illustratori di Pinocchio, Attilio Mussino. Vivolibro 2017 aderisce alla campagna Il Maggio dei Libri del Centro per il libro e la lettura del Ministero per i beni e le attività culturali.

Cultura e Spettacolo

Anche Gabriele Giudici e Cristian Barra dei Madyon sul main stage di Collisioni 2017Anche Gabriele Giudici e Cristian Barra dei Madyon...

Venerdì 14 luglio 2017, dopo il concerto di Max Gazzè, Carmen Consoli e Daniele Silvestri, lo &nbs [ ... ]

Il ficcanaso

Cucina

Il Gruppo Ceretto applaude lo chef Enrico Crippa per il Premio Grand Prix de l'Art de La Cuisine 2017Il Gruppo Ceretto applaude lo chef Enrico Crippa p...

Il gruppo Ceretto, azienda familiare radicata in Piemonte su un territorio unico come quello delle L [ ... ]

L'editoriale

Amici a 4 zampe

L’Associazione ATA-PC Italia Onlus di Cuneo salva due caprette dal macelloL’Associazione ATA-PC Italia Onlus di Cuneo salv...

Per molti, salvare alcuni cuccioli di animali dal macello, potrà sembrare poco, ma per i volontari  [ ... ]

Curiosità & Shopping

Cuneo: svelata da Gino Spa la nuova Volvo XC60Cuneo: svelata da Gino Spa la nuova Volvo XC60

Nella prestigiosa cornice del Country Club di Cuneo, la concessionaria Gino Spa ha svelato l'ultima  [ ... ]

Previous Next
  • 1
  • 2
  • 3

Copyright © 2015 -  Tutti i diritti sono riservati. Partita Iva: 01972760043 Privacy Policy - Versione mobile