Spazio disponibile
Loading...
Cultura -

“Aspettando Pinocchio” ad Alba, martedì 2 maggio ore 15:00

In attesa delle avventure di Vivolibro a Monforte d'Alba

immagine guida pinocchioIn attesa di Vivolibro (22-28 maggio, Monforte d'Alba), la manifestazione per i bambini delle scuole elementari e medie dedicata quest'anno al burattino più famoso della letteratura e del cinema, la Fondazione Bottari Lattes propone un altro appuntamento del ciclo di avvicinamento Aspettando Pinocchio.


Dopo Monforte d'Alba, Cortemilia, Grinzane Cavour e Cuneo, martedì 2 maggio alle ore 15 Pinocchio approda tra gli alunni della Scuola elementare Montessori di Alba (Via S. Pio V, 9) con lo spettacolo Giochiamo a... Pinocchio!, in occasione dell’inaugurazione della biblioteca scolastica.

Si tratta di una lettura animata del noto libro di Carlo Collodi, realizzata dall'Accademia Teatrale Giovanni Toselli di Cuneo, con Irene Avataneo, Luigi Cando e Angelo Marasco.

I tre attori danno voce ai personaggi del libro raccontando con magia e ironia la storia del burattino che voleva diventare un bambino vero, coinvolgendo direttamente spettatori grandi e piccoli in un’avventura in cui tutti si sentiranno protagonisti.

Tre leggii, uno scatolone misterioso, un attaccapanni ricco di cappelli, che ogni volta diventano i diversi personaggi…
L’evento è realizzato in collaborazione con l’Associazione genitori Montessori.

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 0173/78.92.82


VIVOLIBRO 2017 – Le avventure di Pinocchio

Dopo Il Villaggio di Marco Polo (prima edizione, 2011), Il Giro del Mondo in 80 giorni (seconda edizione, 2013) e il Don Chisciotte (terza edizione, 2015), per la quarta edizione di Vivolibro la Fondazione Bottari Lattes porta in Langa - patrimonio dell’UNESCO - Le avventure di Pinocchio, dal romanzo di Carlo Collodi.

Vivolibro è il progetto biennale che raccoglie le attività riservate all’infanzia, organizzate dalla Fondazione Bottari Lattes. Nata da un’idea di Adolfo Ivaldi, l’iniziativa è realizzata in collaborazione con la Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus di Torino, l’Associazione Mus-e Italia, la Fondazione Nazionale Carlo Collodi di Pescia, il Comune e la Proloco di Vernante e con il sostegno di Regione Piemonte, Comune di Monforte d’Alba e Compagnia di San Paolo.

Il progetto, rivolto alle scuole elementari, mediante la letteratura, il teatro e l’espressione artistico-corporea, ha la finalità didattica di stimolare l’apprendimento e la consapevolezza e di offrire un'esperienza creativa, emozionante, ludica e performativa.

L’obiettivo è favorire la riflessione e il confronto sul tema del viaggio, inteso in senso sia fisico sia simbolico, a partire dal testo proposto di anno in anno.

Il metodo si basa sui processi di identificazione e immaginazione, esercitando capacità di analisi e espressione per elaborare la propria interpretazione del romanzo, attraverso il gioco teatrale.
La formula permette che si sommino le avventure dei protagonisti del romanzo scelto con quelle dei partecipanti, rendendole vive e attuali.

I bambini qui non sono semplici spettatori, ma prendono parte a una giornata speciale, articolata in varie tappe di un itinerario che prevede spettacoli, laboratori, giochi teatrali e momenti di socialità.

Le scuole hanno inoltre l’occasione di mettere in scena le proprie rappresentazioni, studiate e preparate durante l’anno scolastico, sull’opera in considerazione.

Nel centro storico del paese, i più piccoli abitano i luoghi, incontrano i personaggi e interpretano i protagonisti del libro. Vivolibro si avvale di strumenti innovativi, che forniscono al bambino un’esperienza immersiva, basata sul coinvolgimento diretto e sulla sperimentazione di sé.

La manifestazione si svolge a Monforte d’Alba per una durata di sette giorni, dal 22 al 28 maggio 2017.

Ogni giornata è dedicata a spettacoli di teatro, animazioni, musica e workshop, per mettere in scena e interpretare il viaggio del burattino disobbediente, dalla costruzione alle prime monellerie, gli incontri, i guai, i passaggi, le trasformazioni, fino all’evoluzione compiuta del personaggio.

Le vie, le piazze e i cortili di Monforte per una settimana sono teatro del percorso di crescita del burattino curioso, il credulone sventato, inaffidabile ma coraggioso e di buon cuore, il girovago che si perde nella complessità del mondo e delle sue tentazioni.

“Oggi andrò a sentire i pifferi e domani a scuola”. I bambini seguono per il paese il ragazzo ribelle che finisce sulla cattiva strada e si perde tante volte, prima di trovare la propria dimensione umana e diventare adulto.
Anche per questa edizione la Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus di Torino porta i suoi artisti e la sua esperienza per proporre una serie di animazioni teatrali e lo spettacolo finale di ogni giornata, appositamente ideati in occasione della manifestazione.

310x120 uniart

Elezioni 2018

Guida al VotoGuida al Voto

ECCO LE LISTE E I CANDIDATI Parrà banale, ma votare è un diritto/dovere per esercitare il quale oc [ ... ]

Cultura e Spettacolo

Anche la violoncellista cuneese Chiara Di Benedetto nell'orchestra di Sanremo Young, in onda su RAI 1Anche la violoncellista cuneese Chiara Di Benedett...

C'è anche un pizzico di Granda nel talent musicale dedicato ai millenials, Sanremo Young, che si co [ ... ]

Cucina

Amici a 4 zampe

Stipulata la convenzione tra Comune di Saluzzo ed ENPA per il recupero e la cura dei gatti abbandonati o incidentatiStipulata la convenzione tra Comune di Saluzzo ed ...

Per ovviare al problema del randagismo felino, sempre più diffuso sul territorio cittadino a causa& [ ... ]

Curiosità & Shopping

Galup vince ancora agli Awards Dolci&Consumi 2018Galup vince ancora agli Awards Dolci&Consumi 2018

Anche quest’anno Galup si aggiudica un importante premio ai prestigiosi Awards Dolci&Consumi 2 [ ... ]

Previous Next
  • 1
  • 2
  • 3

Copyright © 2015 -  Tutti i diritti sono riservati. Partita Iva: 01972760043 Privacy Policy - Versione mobile